Sono un assertore convinto dell’importanza dei contenuti testuali. Lo dico e ribadisco appena posso. Chi scrive contenuti, in maniera qualitativa, sebbene faccia un lavoro faticoso e poco disposto ad un’evidenza immediata, ottiene dei risultati incredibili nella serp e nella fidelizzazione dei clienti.

Ma mi rendo conto sempre più che l’aspetto visuale stia diventando fondamentale per il settore digital.

Nella nostra esperienza reale la parte visiva ricopre da sempre un peso di importanza superiore a qualsiasi altro senso. Attraverso gli occhi giudichiamo le cose e le persone in un nanosecondo.

Così la nostra esperienza, grazie alla tecnologia, sta mutuandosi anche sul campo virtuale, quello digitale. Prova evidente ne è l’importanza di Pinterest e di Instagram, che crescono a ritmi esponenziali mese su mese. Un altro esempio paradigmatico è l’importanza di Google Shopping, il compratore di prezzi di Google, che sta per intasare le pagine della serp, oppure perché non menzionare l’importanza dei video streaming dei Live di Facebook.

All’uomo piace vedere, perché attraverso la vista giudica; quindi prendiamo questa evidenza per adeguarci nelle nostre attività quotidiane sul nostro e-commerce o sulle nostre attività digitali. Si va sempre di più verso un visual e-commerce

Approfondisci l’argomento “Il senso di Pinterest per il marketing” su Ninja Marketing

Google AdWords Displaying More Product Shopping Ads?” su Search Engine RoundTable

Scarica l'articolo in pdf - Davide Mare .com | The port for e-Commerce Sailors

 

 

 

Il digital vira sempre più sul visuale rispetto al testuale?

 


Pubblica un tuo articolo su davidemare.com,

oppure puoi leggere altre notizie nella categoria News e-Commerce, oppure leggere tanti altri articoli suddivisi per macro argomenti, in particolare: