Jack Ma, ceo del famosissimo sito Alibaba, ha proposto di realizzare una piattaforma di commercio elettronico mondiale che faccia cadere le barriere tra i Paesi del Mondo. Ma la realtà parla tutta un’altra lingua.

L’Inghilterra è uscita dalla Unione Europea, L’Italia è lasciata sola ad affrontare l’ondata migratoria dei Paesi del continente africano, La Corea del Nord progetta bombe nucleari per difendersi dall’America.

Insomma la realtà di tutti i giorni ci sta insegnando che, seppur ci sia una volontà , un commercio privo di barriere è ancora una chimera.

Ormai nei convegni sull’e-commerce visto che si è già parlato a lungo di multi-channel o di multi-device, ci si è dovuti inventare un nuovo tema per creare interesse. E la scelta questa volta è caduta sulla vendita tra Paesi. Il termine scelto è stato cross-border e-commerce.

Jack Ma, che ormai ha più potere di un capo di stato, desidererebbe rimuovere le complessità governative per permettere ad ogni acquirente o rivenditore di comprare dove e vuole. Le cose non sono così semplici.

Io però non so quanto questa soluzione possa interessare al 99% degli shop e-commerce che lavorano sul territorio. Credo poco e niente. Perché L’internazionalizzazione è un processo complesso che a mio parere è interessante per un gruppo molto ristretto di shop, i più grandi e strutturati. (Lo Stato dell’ e-Commerce nel 2016-2017: dati e considerazioni).

Quindi sostanzialmente un e-commerce senza confini è una idea che non trova, nella realtà di oggi, una concretizzazione possibile, e, nel frattempo, credo che, anche se fosse realizzabile, non penso possa essere una soluzione utile per la maggior parte degli e-commerce.

Continua a leggere l’articolo “Is Ecommerce Without Borders Doomed?” su Minute Hack

Scarica l'articolo in pdf - Davide Mare .com | The port for e-Commerce Sailors

 

 

 

Esisterà un e-commerce senza barriere geografiche

 


Pubblica un tuo articolo su davidemare.com,

oppure puoi leggere altre notizie nella categoria News e-Commerce, oppure leggere tanti altri articoli suddivisi per macro argomenti, in particolare: