Hosting e-Commerce: Qual è la Soluzione Sistemistica Migliore per il Tuo e-Commerce?

Hai l’idea migliore, l’hai studiata e preparata bene.

Stavolta non sbagli, sei sicuro, tutte le componenti per il tuo business online sono giuste:

  • Il Prodotto, è pronto, è originale ed innovativo
  • Il Prezzo, è imbattibile e interessante
  • La strategia marketing per l’e-commerce è perfetta ed hai anche del budget.

E poi….

Scegli il negozio in una via che nessuno frequenta se non per tornare a casa, con tanti problemi di viabilità! Come se non bastasse senza vetrina su strada e con l’impossibilità di installare l’aria condizionata.

Ovviamente sto estremizzando ma spero di aver reso l’idea, fare un’e-commerce o un progetto di business online, come preferisco chiamarlo, è ben diverso che pensare e realizzare un sito di ogni altro tipo, a causa della complessità delle variabili che bisogna affrontare quotidianamente in fase di preparazione, di messa online e dopo pubblicazione.

Un sito e-commerce è in tutto e per tutto un’azienda da portare avanti e come tale impegnativa a livello di risorse. Su come organizzare le basi di un ecommerce  di successo ho parlato in questa puntata del mio podcast Digitalis che puoi ascoltare o leggere.

Le scelte da fare sono tante e in tanti aspetti quando gestisci un’azienda, tra queste, sempre più spesso, si tralasciano parti importanti e decisive come il server.

In queste righe mi concentro su quali possibili opzioni ti troverai di fronte, nel momento in cui decidi di creare un sito di e-commerce e dovrai fare la scelta tecnologica più importante: IL SERVER.

Eliminando l’opzione di aver organizzato tutto in casa con un “super computer e una super ADSL” come nei primi anni 2000 richiedendo un IP statico — follia oggi pensare ad una soluzione di questo genere eh, sia chiaro! – le scelte e i servizi che troverai si dividono in hosting e server che possono essere in soluzione dedicata o condivisa.

Scegliere la soluzione server o hosting per il tuo e-Commerce?

Si differenziano principalmente per essere delle soluzioni dove, nel server, il setup e la manutenzione sistemistica della macchina sono a carico del cliente, mentre nell’hosting il tutto è a carico del provider.

Le soluzioni sono diverse non solo in termini economici ma anche per lo sviluppo di aggiornamenti futuri.

Il fatto che entrambi possano essere dedicati o condivisi sta nella scelta di andare su delle macchine che ospiteranno anche altri progetti oltre il tuo quindi divideranno le risorse fisicamente disponibili dalla macchina.

Per tornare all’esempio di prim,a è come scegliere se avere un ingresso personale o insieme ad altri, o come avere un proprio ufficio o essere in affitto in un coworking.

Quale sia la scelta migliore per la tua soluzione, bè come in tutte le fasi dell’operatività nel web marketing, non c’è una risposta confezionata e pronta all’uso, ma una scelta consapevole che deriva da un’adeguata analisi!

Analisi che per quel che riguarda la parte tecnologica, deve passare dalle risposte a queste domande:

  1. Quante visite avete ipotizzato di ottenere nei primi due anni?
  2. Che tipo di software userai e con che piattaforma?
  3. Come sarà gestita la logistica e l’amministrazione?

Come Scegliere la Soluzione Sistemistica Migliore per il Tuo e-Commerce?

Ecco le parti importanti per scegliere in modo adeguato la soluzione corretta sul tuo server.

 

1- Non scegliere in base al prezzo, la casa dove risiederà il tuo sito di e-commerce sarà la differenza tra passare notti insonne o tranquille.

Scegli in base a dati oggettivi come:

  • Quante visite penso di fare?
  • Quanto spazio avrò bisogno?
  • Quante transazioni?
  • Che tipo di software e piattaforma necessito?

 

2- Affidati a parità di offerta a chi ti offre le garanzie di assistenza migliori.

Nel momento in cui hai un problema (gli utenti non caricano una pagina, non va una modifica , ecc ) hai necessità di avere un’assistenza competente e pronta a risponderti.

Altri elementi importanti in fase di scelta di un server sono:

 

3- La banda dedicata, soprattutto se hai ipotizzato volumi di traffico sostanziosi. E’ importante avere i dati della banda minima garantita e la velocità di upload e download del computer dove “alloggia” il tuo e-commerce.

 

4- Infine ma non meno importante è aver chiaro come saranno impostati i salvataggi, il Backup.

Un elemento che quasi mai viene considerato da chi decide di lanciarsi in un progetto di e-commerce e che invece, come in tutte le situazioni professionali da quando i computer hanno sostituito i registri cartacei, dovrebbe essere tra le priorità assolute.

 

Ora sai che situazione ti aspetta anche dal punto di vista tecnologico quando devi  strutturare una strategia e-commerce, ma non spaventarti non devi diventare né un esperto di informatica né di web-marketing ma restare l’imprenditore che faccia scelte consapevoli.

Questo articolo è scritto da Christian Forgione, consulente web marketing.

Autore: Christian Forgione