Semplificare è spesso un male che crea disinformazione.

In questo caso può indurre molti imprenditori che vogliono fare e-commerce a prendere esempio da Zalando. Non fatelo!

Il successo di Zalando dipende principalmente da:

  1. Avere avuto degli importanti fondi governativi e non alle spalle
  2. Poter sostenere ciò che economicamente è sostenibile per 1 shop su 1 milione. Un tasso di reso che sfiora il 60-70%
  3. Avere avuto dei budget pubblicitari per invadere il mezzo televisivo quando pochi e-commerce facevano pubblicità in tv.

Purtroppo, non sempre per interesse, è facile leggere su quotidiani, riviste e blog informazioni imbarazzanti. Nel presente, diamo troppa importanza a ciò che viene ritenuto credibile, solo perché la fonte che lo sostiene può essere ritenuta autorevole. Invece è proprio in quel caso che lo spirito critico deve essere più attento che mai.

Tu chiederesti ad un macellaio com’è la verdura del negozio affianco? Un macellaio non sa a quanto si compra l’insalata, non conosce i luoghi di approvvigionamento, non conosce le tecniche di mantenimento…

Il suo discorso sarà sempre parziale, perché lontano dalla pratica vera, reale…

Così è il giornalismo: la maggior parte degli articoli sono copia ed incolla di altri “pezzi”, per arrivare alla fonte, che, probabilmente è colei, che interessata alla sua diffusione, scrive dati o considerazioni parziali.

Se vuoi conoscere come gestire un e-commerce chiedi ad un e-commerce manager, se vuoi saperne di più sul marketing a pagamento chiedi a un sem specialist o ad un marketing manager…

Canalizza la tua richiesta agli esperti del settore, non fidarti della semplificazione e del generalismo…

Continua a leggere l’articolo “Zalando: la vera forza risiede nella sua strategia di sviluppo” su  Leggi Oggi

 


Puoi Pubblicare un tuo articolo su davidemare.com,

oppure puoi leggere altre notizie nella categoria News e-Commerce, oppure leggere tanti altri articoli suddivisi per macro argomenti, in particolare: